Riso venere con capesante e gamberi









Sul mercato ci sono veramente tanti tipi di riso, a volte mi piace cambiare e provarne di nuovi.
Dal classico carnaroli per risotti, all'originario, all'integrale, al thai per arrivare a provare anche il riso venere.
Un riso nero che in Italia è stato ottenuto attraverso l’incrocio con una varietà asiatica messa a disposizione dall'Istituto Internazionale di ricerca sul Riso (con sede nelle Filippine). Brevettato nel 1997, ha avuto bisogno di un lungo periodo di tempo per ottenere la stabilità dei caratteri morfologici. È adatto per la preparazione di risotti e insalate di riso, come contorno nei secondi piatti a base di pesce, carni delicate e verdure, nei dolci come torte, budini e biscotti, e come ingrediente nel pane e nella polenta. Il riso nero Venere è un riso integrale che richiede 40-45 minuti di cottura.

Visto che il pesce mi piace molto ho preparato questo piatto che ci è piaciuto molto ^_^


Ingredienti per 2 persone
125 g riso venere
4 capesante
4 gamberi
prezzemolo
olio e.v.o.
sale
scalogno
3 pomodori

Cuocere in acqua salata il riso venere per il tempo indicato nella confezione

Mettere a bollire l'acqua in una casseruola, praticare un taglio a croce sul fondo dei pomodori, immergerli per pochi minuti e poi spellarli.
Ricavare la polpa e mettere da parte.

Tagliare a dadini il pesce.
In una wok mettere 2 cucchiai d'olio e rosolare un pezzettino di scalogno tritato, unire la polpa del pomodoro e tutto il pesce.
Cuocere velocemente per pochi minuti.
Quando il riso è pronto scolarlo e unirlo al sughetto, spadellare  bene e completare con prezzemolo tritato

10 commenti:

  1. Un piatto elegante e raffinato. Bravissima cara

    RispondiElimina
  2. Lo adoro il riso venere. Solo che a me in foto non viene mai bene, tu invece hai creato una composizione elegante e accattivante. Bravissima.

    RispondiElimina
  3. Un piatto di classe e molto raffinato. ..complimenti *_*

    RispondiElimina
  4. Riso venere e pesce abbinamento perfetto :9

    RispondiElimina
  5. Che bella ricetta Federica, fresca ed estiva con un tipo di riso che io adoro complimenti!

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
COMMENTI anonimi se non firmati verranno rimossi.
COMMENTI CON LINK ATTIVI E INATTIVI DI QUALSIASI GENERE VERRANNO RIMOSSI

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni